Zuppa pesce alla napoletana

zuppa di pesce alla napoletana

La zuppa di pesce è un piatto di tutte le coste italiane, preparato con i pesci di fondale, con i crostacei ed i frutti di mare. Tra i pesci ci sono quelli molto spinosi, ma di grande gusto.

Dal Mar Tirreno all’Adriatico cambiano i nomi dei pesci utilizzati e anche alcuni ingredienti. Ma passiamo alla ricetta. Gli ingredienti sono quelli della zuppa di pesce napoletana.

I pesci sono: lo scorfano, Il coccio o gallinella, Il marvizzo o tordo, Il mazzone o ghiozzo, la tracina, O pinte è rè o donzella ed alti piccoli pesci di fondale.

Tra i crostacei ricordiamo e fellun o granchi felloni nel Tirreno e nell’Adriatico e la granzeola; gamberi o gamberoni. Infine i frutti di mare.

Naturalmente non devono mancare i molluschi, polpi, seppie e calamari o totani.

Zuppa pesce alla napoletana: Ora prepariamo la nostra zuppa

zuppa pesce alla napoletana

Per chi non è avvezzo si consiglia di farsi pulire il pescato dal pescivendolo; molti pesci hanno spine velenose ed  i molluschi non sono facili da gestire.

Ricetta per 4 o 6 persone

Un chilo di pesce, quello che trovate;

Mezzo chilo di crostacei;

Un chilo di molluschi assortiti;

Un chilo di frutti di mare al vostro piacere, tra cozze, vongole, lupini o arselle.

Olio evo

Due spicchi di aglio; prezzemolo; pomodorini; poco peperoncino

Un bicchiere di vino bianco secco, possibilmente dal profumo fruttato.

zuppa-di-pesce-napoletana-ingredienti

Zuppa pesce alla napoletana: Esecuzione

Facciamo imbiondire l’aglio e facciamo rosolare lentamente i molluschi, avendo cura di aver prima tagliati i calamari a tondini, le seppie a strisce e i polpi in 4 o 6 pezzi, una quindicina di minuti a fuoco moderato.

Aggiungiamo il pesce, cuociamo per un’altra mezzora, avendo cura  di coprire la padella e se necessario sfumiamo col  vino.  A questo punto aggiungiamo i crostacei e dopo dieci minuti i frutti di mare ed i crostacei, i pomodorini e facciamo cuocere per altri dieci minuti. Infine spegniamo e facciamo riposare, prima di mettere in tavola aggiungiamo del prezzemolo tritato e un po’ di peperoncino.

Con il sughetto  si potrà condire la pasta o altrimenti preparare una bruschetta con pane tostato o freselle.

FONTE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *