Coniglio alla cacciatora

coniglio-alla-cacciatora

Stamattina la neve è arrivata anche qui, nella mia bella Napoli, è strano vederla cadere in questa città che è sempre così calda! Allora riscaldiamoci con una ricetta di casa, questa è una di quelle che mi riporta all’infanzia, ricordo che mamma preparava in questo modo il coniglio che a me non piaceva assolutamente mangiare e adesso mi ritrovo a farlo e a gustarlo con grande piacere.

Ingredienti:
coniglio
olio
pelati
sale
cipolla tritata
vino bianco

Esecuzione:
Tagliare il coniglio a pezzi non troppo grossi, metterli a bagno per alcune ore in acqua e sale dopodiché asciugarli per bene; scaldare in una padella l’olio e rosolare il coniglio mescolando con un cucchiaio di legno. Salare, cuocere a fuoco medio per qualche minuto, bagnare con il vino, alzare la fiamma e lasciarlo evaporare quasi completamente, coprire e continuare la cottura per 15/20 minuti a fuoco basso, mescolando ogni tanto e cospargendo la carne con il fondo di cottura; unire dell’acqua se si dovesse asciugare troppo. Toglierlo dalla padella e rosolare la cipolla, unire i pelati e cuocere il sugo, aggiungere il coniglio e lasciarlo insaporire alcuni minuti, servire.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *