I Messicani

messicani

Le sorelle Simili sono da anni conosciute nei vari forum di cucina, oltre ad aver pubblicato due libri (Pane e Roba Dolce, Sfida al matterello ) continuano a fare dei corsi nelle varie città d’Italia, in uno di questi è stata data una nuova ricetta inedita, che ha riscosso un discreto successo tra tutti i partecipanti. Questa è stata un vero e proprio tormentone nel forum di Coquinaria, oltre ad essere molto versatili si possono congelare a metà cottura e finire di cuocere prima di servire, quando servono.
Ideali come aperitivo o come snack per picnic e scampagnate.

Ingredienti:
Per il pan brioche:
Per il lievitino:
75 gr. farina 00 di forza
45 gr. di acqua
15 gr. di lievito di birra
Per limpasto:
175 gr. farina 00 di forza
25 gr. acqua
50 gr. burro a pomata
15 gr. zucchero
10 gr. sale
1 uova
Per i messicani:
400 gr. Pasta di Pan Brioche lievitata
150 gr. mozzarella sgocciolata e tritata (ho utilizzato provolone)
100 gr. speck tritato

Per il lievitino: impastare velocemente e fare riposare per 40-45 minuti fino al suo raddoppio coperto a temperatura ambiente.
Per limpasto: fare un impasto sul tavolo con il resto degli ingredienti lavorandolo bene. Appena il lievitino è pronto mettetelo sul tavolo schiacciatelo bene e tiratelo con le mani, mettete al centro il secondo impasto poi cominciate a lavorarlo battendo finché non ci saranno più striature bianche il che indica che i due impasti si sono già completamente amalgamati. Questa operazione può essere fatta anche con l’impastatrice mettendo tutti gli ingredienti dell’impasto e alla fine aggiungere il lievitino a pezzi e impastare per circa 10 minuti su velocità 1.
Mettere in una ciotola unta di burro e farlo lievitare per 1 ora – 1 ora e mezza.
Per i messicani: stendere la pasta in un rettangolo di circa 30×15 e dello spessore di circa 1 cm, ricoprire la pasta prima con la mozzarella a dadini fino ai bordi poi con lo speck tritato. Arrotolare il tutto dal lato lungo poi tagliare a fette di circa 2 cm, metterle su di una teglia ricoperta con carta forno un poco distanziate, lasciare lievitare per 50-60 minuti. Cuocere a 200 , forno ventilato, per circa 6 minuti.
Si possono anche disporre sul ripieno pinoli o noci.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *