Pittule alla pizzaiola da mangiare
pittule alla pizzaiola

Oggi parliamo della Pittule alla pizzaiola, dopo tanto rimuginare eccomi qui con una ricetta per il contest di Paoletta e Angela di Sapori dei Sassi, mi sono fatta tremila domande tra cui se la foto fosse stata all’altezza delle altre che partecipano……poi alla fine mi sono detta buttati, complice una ricetta pugliese vista un pò di tempo fà su Coquinaria e che volevo sempre provare a fare. Ty, l’autrice dice:”Sono una tradizione delle feste invernali, portano bene“, e in questo periodo ne ho proprio bisogno! Ho messo i pelati al posto dei pomodorini freschi e omesso capperi e cipolle, la ricetta è molto simile alle zeppoline d’alghe ma arricchita con pomodori e olive assumono un sapore particolare. In fondo le ricette del Sud si somigliano un pò tra di loro ma la territorialità degli ingredienti fà la differenza.

Pittule alla pizzaiola: ingredienti

250 gr. farina
200 gr. acqua
6 gr. lievito di birra
3 gr. sale
80 gr. pelati o pomodori secchi
50 gr. olive nere

Pittule alla pizzaiola: esecuzione

pittule alla pizzaiola

Mescolare la farina con l’acqua e il lievito, unire il sale, lavorare fino a che la pasta risulti elastica e si stacca dalla ciotola; lasciar lievitare fino al raddoppio dopodiché unire i pelati a pezzetti, sgocciolati ed asciugati e le olive snocciolate a pezzi, lasciar lievitare nuovamente e friggere in olio profondo prelevando con la punta delle dita pezzetti d’impasto che faremo scivolare nella pentola.

Laureata all’Università degli studi Parthenope di Napoli, precedentemente iscritta all’Istituto Enrico De Nicola, assistente al lavoro e commercialista; i miei hobby sono il decoupage e guardare le serie tv in televisione in particolar modo C.S.I.

Potrebbero interessarti

Zeppoline di cicinelli facciamole insieme

Ieri dopo più di due mesi il mio piccolo “bambino” è tornato…

Ravioli di sfoglia verdi ripieni lattuga prosciutto e zucchine

Ormai ogni volta che voglio essere sicura di mangiare qualcosa di buono…

Sgonfiotti zeppole di patate come cucinarli

Scusate davvero tanto per l’assenza, grazie a tutti coloro che nonostante ciò…

Frittelle di zucchine, come farle

Ma quanto tempo è passato dal mio ultimo post? Tanto, troppo direte…