Pasta zucchine, panna e gamberetti
Pasta zucchine panna e gamberetti

Per un primo che sappia stupire ci devono essere due ingredienti fondamentali: la panna e un prodotto ittico di fiume o di mare; gamberi, vongole, cozze, salmone, pesce spada, tonno e chi più ne ha più ne metta.

Ovviamente poi, per alleggerire il tutto bisogna abbinare una verdura: che siano piselli, zucchine o melanzane poco importa; queste tre verdure infatti si abbineranno alla perfezione.

Noi oggi prepareremo la pasta con zucchine, panna e gamberetti che, a seconda dei gusti, può essere più o meno piccante.

Iniziate mettendo a cuocere i gamberetti dopo averli lavati in abbondante acqua fredda, facendo un soffritto con aglio, peperoncino e prezzemolo. Una volta dorato l’aglio mettete i gamberetti e coprite con un coperchio. Quando saranno cotti sgusciateli, ovviamente dopo averli fatti raffreddare per evitare scottature.

Cuocete ora le zucchine dopo averle grattugiate: fate un soffritto con aglio e pepe nero e mettete a cuocere l’ortaggio per 10 minuti. Se volete, e amate i gusti un po’ particolari, potete mettere nel soffritto anche dei semi di finocchio.

A questo punto mettete a bollire l’acqua della pasta e unite i gamberetti alle zucchine facendoli cuocere per ulteriori 5 minuti aggiungendo un po’ di acqua di cottura se necessario e aggiungendo per ultima la panna dopo aver fatto raffreddare il tutto per 6 minuti (il tempo cioè di far cuocere la pasta).

Al posto delle zucchine, ma è solo per chi ama i gusti un po’ più decisi, potete mettere gli asparagi che doneranno al piatto un’allure rustica. Se optate per quest’ultima scelta non mettete il peperoncino, che mal si lega con il sapore finale del piatto. Un tocco finale in più potrebbe essere quello di decorare la pietanza, una volta impiattata, con delle piccole foglioline di menta, che doneranno freschezza al tutto.

Potrebbero interessarti

Prosecco e spumante non sono mica la stessa cosa!

Quando c’è da festeggiare qualcosa, i più fortunati possono permettersi di stappare…

La papaya: come sceglierla e come prepararla

Nonostante sia disponibile nelle città italiane già da diversi decenni, la papaya…

Carnevale con le ciambelline di mele

Un dolce che fa sempre gola ma da sempre abbinato al periodo…

Come cucinare qualcosa di veloce

Come cucinare qualcosa di veloce, salutare ma ugualmente gustoso? Capita sempre più…