Come i trader principianti possono utilizzare la leva finanziaria in modo efficiente
Come i trader principianti possono utilizzare la leva finanziaria in modo efficiente

L’uso della leva finanziaria come pratica commerciale è aumentato significativamente negli ultimi anni. Dal momento che può ampliare sia i guadagni che le perdite, questa strategia ha suscitato controversie tra molti investitori, ma ha anche ottenuto molti elogi da parte di altri. Leggi qui sotto come funziona il leverage trading e il modo in cui puoi imparare ad usarlo a tuo vantaggio!

Che cos’è il leverage e come funziona

La leva finanziaria rappresenta una quantità di capitale che si prende in prestito dal broker online con lo scopo di aumentare le possibilità di ottenere grandi rendimenti facendo un piccolo investimento. In altre parole, la leva finanziaria è semplicemente un prestito fornito dal tuo broker che ti permette di pagare solo una piccola parte del prezzo pieno per uno strumento, coprendo il resto per te.

La leva finanziaria è una strategia disponibile per qualsiasi strumento finanziario, particolarmente utilizzata per negoziare Forex, a causa dei suoi bassi costi e delle interessanti fluttuazioni di prezzo del mercato. I requisiti per l’utilizzo della leva finanziaria dipendono in genere dal broker online con cui si sta facendo trading, ma viene fatto attraverso un conto di margine in ogni momento.

Come utilizzare la leva finanziaria a tuo vantaggio

1. Scegliere il giusto rapporto di leva finanziaria

Per poter utilizzare la leva finanziaria, è necessario aprire un conto di margine con un broker online. La quantità di leva che si può ottenere è espressa in un rapporto, che di solito è di 50:1, 100:1, 200:1, o anche 1:30. TradeFW.com, un pluripremiato broker di forex con licenza, offre ai suoi clienti la possibilità di negoziare forex con un rapporto fino a 1:30. Questo significa che puoi negoziare fino a 100.000 dollari utilizzando solo 3333 dei tuoi fondi! Il leverage ratio dipende anche dal volume della posizione, così come dalla regione da cui stai negoziando. Per esempio, negli Stati Uniti, un rapporto 1:50 rappresenta la norma.

2. Comprendere l’importanza di una posizione

TradeFW sottolinea inoltre che l’indice di leva finanziaria “è misurato utilizzando statistiche che misurano quale percentuale del capitale totale coinvolto in un’operazione rappresenta il debito (da prestiti) e la capacità del debitore di far fronte alle proprie obbligazioni finanziarie”. Inoltre, sottolinea che è estremamente importante sapere che una posizione rappresenta la quantità di un’attività che si possiede (valuta, materie prime, azioni, ecc.) e il rapporto di leva finanziaria che si sceglie deve corrispondere alla quantità di tempo che si prevede di mantenere la posizione (a lungo termine o a breve termine). Quando apri una posizione, tieni d’occhio il livello delle seguenti caratteristiche: saldo (le dimensioni del tuo conto trading), capitale (il valore del conto), margine (il collaterale bloccato), margine libero (l’importo disponibile), e il livello di margine (il livello di rischio).

3. Comprendere cosa rappresenta un margine

Mentre la leva finanziaria è la quantità di capitale preso in prestito dal broker, il margine rappresenta la quantità di denaro che investi, il denaro effettivamente investito per finanziare il tuo conto – che in questo contesto è considerato la garanzia collaterale. Il margine iniziale rappresenta il capitale che utilizzi per finanziare il tuo conto, ma per sostenere una posizione, il broker richiede un margine di mantenimento come misura di sicurezza per assicurarti di non perdere più soldi di quanti te ne puoi permettere.

4. Includere i rischi nel proprio piano di trading

Finora, hai imparato come scegliere il giusto rapporto di leva finanziaria e utilizzarlo in modo efficiente. Tuttavia, è altrettanto importante essere consapevoli dei rischi e incorporare la possibilità che le cose vadano male nel proprio piano di trading. È possibile iniziare utilizzando un rapporto di leva finanziaria più basso, come 5:1 o 10:1, per abituarsi a questa pratica e, alzarlo quando ci si sente abbastanza a proprio agio. La leva finanziaria può essere cambiare il gioco, ma anche in modo negativo. L’utilizzo di ordini strategici (stop-loss, take profit, ordine trailing stop ecc.) può farti risparmiare! Crea un piano di gestione del rischio e aggiungilo alla tua routine quotidiana di trading. Puoi includere gli ordini che abbiamo menzionato, così come altre strategie in grado di impedirti di perdere troppo e creare un casino ancora più grande. In teoria sembra qualcosa di impensabile ma nella foga del momento, anche un trader professionista può scivolare senza avere un piano prestabilito da seguire in tali situazioni.

Conclusione

Il leverage trading ti da la possibilità di ottenere rendimenti eccezionali, investendo solo una modesta somma di denaro. Tuttavia, essere consapevoli dei rischi che comporta e prendere le giuste misure può cambiare la vita. Finché si seguono i passaggi di cui sopra e si trova un broker online affidabile con cui collaborare, il lavoro è a metà. Con poche precauzioni, informazioni e attenzione – il leverage trading sarà sempre lo strumento ideale per aiutarti a godere e trarre profitto dai mercati finanziari più competitivi, anche come principiante.