Porchetta, ecco dove ha origine
Porchetta ecco dove ha origine

Ci sono piatti tipici trasversali a tutti le regioni italiane, praticamente amati ovunque: è il caso della “porchetta”, una prelibatezza tipica delle regioni del centro Italia ma che ormai è diffusa ed amata in ogni angolo dello stivale.

Mangiata al piatto o stretta in un panino, rigorosamente calda e con un qualche contorno ad ammorbidirla, la porchetta più celebre è quella di Ariccia, ma da dove ha origine esattamente?

Naturalmente proprio gli abitanti di Ariccia, nel Lazio, rivendicano la paternità della ricetta originaria, che a loro dire era preparata già dagli antichi Latini. Ma anche in Umbria si sostiene invece che sia nata a Norcia, famosa sin dai tempi dei Romani per l’allevamento del maiale e persino a Teramo, in Abruzzo.

Qualsiasi sia la sua origine, comunque è antica di molti secoli e continua ad essere la protagonista assoluta di una miriade di feste e sagre popolari.

Per i pochi che non la conoscessero, la porchetta altro non è che un maialino intero disossato, salato e riempito delle stesse interiora del maiale, poi aromatizzato con aglio, pepe, rosmarino, finocchio selvatico o altre erbe aromatiche e solo alla fine arrostito.

foto@Wikipedia

Potrebbero interessarti

Pane, un alimento genuino semplice da realizzare

Tra gli alimenti più amati e consumati dai popoli di tutto il…

Sugo alla genovese, prelibatezza campana che contraddice il suo stesso nome

Nella tradizione culinaria italiana ci sono numerose prelibatezze caratteristiche, tanto note quanto…

Un dessert facile e d’impatto? Crema pasticcera con i frutti di bosco

Talvolta, quando arrivano ospiti in casa, o semplicemente per una pausa dolce…

Zuppa inglese, un gustoso dolce tutto italiano

Nei giorni scorsi abbiamo avuto modo di parlare della pasta alla genovese,…