Porchetta, ecco dove ha origine
Porchetta ecco dove ha origine

Ci sono piatti tipici trasversali a tutti le regioni italiane, praticamente amati ovunque: è il caso della “porchetta”, una prelibatezza tipica delle regioni del centro Italia ma che ormai è diffusa ed amata in ogni angolo dello stivale.

Mangiata al piatto o stretta in un panino, rigorosamente calda e con un qualche contorno ad ammorbidirla, la porchetta più celebre è quella di Ariccia, ma da dove ha origine esattamente?

Naturalmente proprio gli abitanti di Ariccia, nel Lazio, rivendicano la paternità della ricetta originaria, che a loro dire era preparata già dagli antichi Latini. Ma anche in Umbria si sostiene invece che sia nata a Norcia, famosa sin dai tempi dei Romani per l’allevamento del maiale e persino a Teramo, in Abruzzo.

Qualsiasi sia la sua origine, comunque è antica di molti secoli e continua ad essere la protagonista assoluta di una miriade di feste e sagre popolari.

Per i pochi che non la conoscessero, la porchetta altro non è che un maialino intero disossato, salato e riempito delle stesse interiora del maiale, poi aromatizzato con aglio, pepe, rosmarino, finocchio selvatico o altre erbe aromatiche e solo alla fine arrostito.

foto@Wikipedia

Potrebbero interessarti

Carbonara? Ecco la vera ricetta

Ci sono numerosissime ricette italiane che vengono esportate e quindi amate in…

Pasta zucchine, panna e gamberetti

Per un primo che sappia stupire ci devono essere due ingredienti fondamentali:…

Cena d’estate, un menu adatto a tutti

Settembre è alle porte e l’estate volge al termine, si comincia a…

Friarielli non broccoli: un’eccellenza tutta napoletana

Lungo tutto lo stivale, tra le varie verdure, i broccoli sono tra…